Relais della Rovere hotel relais colle val d'elsa Siena Agriturismo Cesani San Gimignano - Siena Bed Breakfast La Fornace di Racciano  San Gimignano - Siena La Lastra Siena Visita delle cantine e degustazione vino con light-lunch Agriturismo Le Caggiole San Gimignano

Turismo Massa

La Provincia di Massa Carrara è situata nella parte nord della Toscana, al crocevia di meravigliose mete turistiche come il Golfo dei Poeti, le Cinque Terre e le numerose città d’arte toscane.


Turismo a MassaLa Provincia di Massa Carrara è situata nella parte nord della Toscana, al crocevia di meravigliose mete turistiche come il Golfo dei Poeti, le Cinque Terre e le numerose città d’arte toscane.
In questo luogo la natura ha saputo creare una magnifica armonia tra terra e mare.
Le Alpi Apuane, celebri montagne di marmo, vedono il mare bagnare un litorale sabbioso che si estende per numerosi chilometri.
La felice posizione geografica e l’eccezionale varietà di questo territorio, lo rendono un angolo di paradiso, meta ideale per ogni tipo di turismo.
La Lunigiana è la parte più a nord della provincia e si estende oltre la catena delle Alpi Apuane. Questo fazzoletto di terra – uno tra i più ricchi di storia e tradizione – prende il nome da Luni, importante centro in epoca romana.
Scendendo lungo il fiume Magra, incrociando gli itinerari medioevali della Via Francigena, si incontrano ovunque le testimonianze ancora intatte di un’antica ed evoluta civiltà.
La Provincia di Massa Carrara non si può raccontare senza un’immagine delle Alpi Apuane, una catena imponente che ricorda, con le sue punte e i suoi ripidi versanti, la morfologia della Alpi del nord Italia.
Montagne superbe, che dopo le lunghe passeggiate per sentieri e prati riescono sempre a farvi uno splendido dono: la vista del mare da qualunque altezza vogliate.
Ma non solo montagne e non solo mare, in questa terra che si inoltra dalla costa verso l’interno, offrendo paesaggi mutevoli e intriganti in ogni stagione.
Massa Castello  Malaspina I castelli, innumerevoli, che incontrerete vi ricorderanno le tante lotte per il predominio di questo piccolo lembo di Toscana, fino a qualche secolo fa indipendente principato della famiglia Cybo Malaspina.
Una nobile dinastia che ha lasciato nelle città di Massa e Carrara un’impronta inconfondibile, di arte rinascimentale e barocca.
Le pievi romaniche poi, silenziose nelle pianure e nelle colline dell’entroterra, vi attireranno con il loro sapore di misticismo medievale. Ammirerete le loro antiche strutture di pietra, testimoni dell’infinito numero di fedeli che vi hanno sostato, nel loro cammino per il Nord del mondo, per la Francia, per l’Inghilterra, per la Spagna, verso i luoghi di fede oggi riscoperti, da Santiago di Compostela a Reims a Canterbury, lungo quella che da mille anni è chiamata Via Francigena o Francesca, o Romea.
Sulla strada percorsa da pellegrini, eserciti e mercanti, sono sorti i borghi che oggi vi ospiteranno, dove troverete un’insospettabile ricchezza di capolavori d’arte, creati da maestranze lucchesi, genovesi, lombarde, fiorentine, francesi.
Nulla nella nostra Provincia è così lontano dal mare da non poter correre a respirarlo ogni volta che si vuole, in questo interminabile litorale, dove un clima mite e solare lascia che vi gustiate la spiaggia in estate e in inverno.
Questo mare, approdo antico di viaggiatori e commercianti fin dai tempi dei Romani, che dalla terra di Lunigiana, come è noto oggi l’entroterra della Provincia, esportavano i pregiati vini delle colline, uno fra i molteplici deliziosi prodotti che tutt’oggi la nostra Provincia vi offre e che a breve potrete assaporare in questa sede.
Tra questi vi è certamente già noto il Lardo di Colonnata, ma molte altre sono le prelibatezze da degustare nel vostro viaggio: Testaroli al pesto, Miele di Castagno, Panigacci, Funghi, Focaccette di Aulla, Torte d’erbi, Pane alle olive, Pane di castagna e via dicendo.
L’antica arte della lavorazione della pietra, già patrimonio della fiera popolazione autoctona dei Liguri - Apuani, sconfitti dai Romani dopo lunghe e aspre battaglie, fu inizialmente rivolta alla pietra arenaria ,con la quale furono scolpite le misteriose statue-stele.
Ma quello che aveva attratto i Romani nella nostra terra, e che ancora oggi attira migliaia di viaggiatori, è questa pietra preziosa e candida che è il marmo (Il fascino delle cave, delle opere d’arte che dal marmo nascono, e di uno dei paesaggi più suggestivi e unici d’Europa).

Share:

Sistemazioni in zona

Mostra sistemazoni su google map


Poggio all'Agnello resort mare Toscana Tombolo Talasso Resort Centro Benessere e Talassoterapia in Toscana Poggio all'Agnello Tombolo Talasso Resort mare Toscana